Costi di spedizione | CLICCA QUI

X

Bieta

1,40

Peso: 500 g.

Categoria:

Viene detta anche “bieta” o “bida” o semplicemente “coste”. Coltivata prettamente nell’agro salentino, è una verdura della famiglia delle Chenopodiacee dal fusto erbaceo e grandi foglie verdi, lucide, di colore intenso, con sviluppate nervature centrali. Ha un sapore dolce e se ne mangiano le foglie e la parte del torsolo tenera e carnosa. La bietola da coste può essere usata come i cardi, utilizzando solo le coste e senza usufruire della lamina. La bietola verde da taglio è praticamente usata come gli spinaci, anzi, da qualcuno è preferita perché più dolce. La bietola da coste è ricca di vitamina A, C e K, nonché di acido folico (che aiuta a metabolizzare il ferro). L’alto contenuto di sali minerali (in particolare di Calcio, Magnesio e Potassio) offre un buon mix per combattere l’osteoporosi mentre la ricchezza di fibre migliora l’attività intestinale ed è indicata per chi soffre di stipsi.

In Cucina: può essere usata per la preparazione dei pizzoccheri valtellinesi. Oltre che lessata e ripassata in padella, insaporita a piacere, si possono preparare sformati, frittate, focacce ed è molto usata in sostituzione degli spinaci. Ben lavate, le coste si mettono a lessare in acqua, poco salata, quando bolle, senza farle cuocere troppo in modo che non si spappolino. Le si può puoi condirle con burro e parmigiano, oppure metterle in forno con formaggio e pangrattato. Può essere utilizzata anche cruda, nelle insalate.

Curiosità: le bietole devono essere acquistate e consumate freschissime perché sono facilmente deperibili. È semplice capire quando non sono fresche, perché il gambo perde il caratteristico colore bianco e le foglie appaiono appassite. Con le bietole si può preparare un decotto indicato nelle infiammazioni del sistema urinario, nella stitichezza e anche nelle emorroidi: far cuocere 50 g di foglie in 1 litro d’acqua per circa 20 minuti, poi filtrare. Bere 2 tazze al giorno di decotto fino alla scomparsa dei disturbi.

 

Origine: San Cesario di Lecce, Lequile, San Donato di Lecce, Galatina, Lecce, Puglia, Italia.
Categoria: I
Calibro: misto
Peso: 500 g

Bietole
Categoria Verdure e Ortaggi
Nome Scientifico Beta vulgaris, cv. Cicla

 

Ripartizione percentuale dell'energia

Composizione percentuale
Proteine 31%
Lipidi 5%
Carboidrati 64%
Alcol 0%

 

COMPOSIZIONE CHIMICA E VALORE ENERGETICO PER 100g DI PARTE EDIBILE

Composizione chimica valore per 100 g
Parte edibile (%): 82
Acqua (g): 89.3
Proteine (g): 1.3
Lipidi(g): 0.1
Colesterolo (mg): 0
Carboidrati disponibili (g): 2.8
Amido (g): 0
Zuccheri solubili (g): 2.8
Fibra totale (g): 1.2
Alcol (g): 0
Energia (kcal): 17
Energia (kJ): 71
Sodio (mg): 10
Potassio (mg): 196
Ferro (mg): 1
Calcio (mg): 67
Fosforo (mg): 29
Magnesio (mg): 38
Zinco (mg): 0.78
Rame (mg): 0.16
Selenio (µg): tracce
Tiamina (mg): 0.03
Riboflavina (mg): 0.19
Niacina (mg): 1.8
Vitamina A retinolo eq. (µg): 263
Vitamina C (mg): 24