Costi di spedizione | CLICCA QUI

X

Moscato Spumante

8,60

Categorie: ,

Natura del terreno: terreni calcarei, argillosi e magmatici di natura vulcanica
Resa per ettaro: 100-130 quintali di uva
Sistema di allevamento: spalliera bassa
Densità d’impianto: da 3300 a 6600 piante per ettaro
Vinificazione: vinificazione in bianco a temperatura controllata, spumantizzazione con metodo charmat per non meno di 40 giorni
Capacità d’invecchiamento: da bere giovane

CONTIENE SOLFITI

IMBOTTIGLIATO DA PZ – IT./24 PER CANTINA VECCHIA TORRE SCA LEVERANO 73075 (LE)  – ITALIA

Note di degustazione
Colore: giallo paglierino tenue
Perlage: fine e persistente
Profumi: aromatico, fruttato, fragrante, con piacevole sentore di crosta di pane e di lieviti
Palato: dolce, fresco, talvolta vivace
Temperatura di servizio: 5-6° C
Abbinamenti: è ideale da abbinare ai dolci, a fine pasto accompagna piacevolmente i momenti più significativi di feste e ricorrenze.

DESCRIZIONE GENERALE

Prodotti da alcuni dei vitigni più rinomati d’Italia, i vini salentini si sono negli anni affermati come vero e proprio motivo d’orgoglio nazionale, regalando al mondo rossi importanti e pregiati rosati.

Figli di una tradizione che affonda le sue radici nella terra e nella cultura salentina più antica e profonda, questi vini riescono a trovare facilmente il proprio posto sulle tavole di tutto il mondo.

Malvasia e Negramaro sono i vitigni più noti, e danno vita a eccellenze locali come il famosissimo Leverano  Riserva (rosso), anche se sono innumerevoli i tipi di uva coltivati e lavorati con amore per produrre specialità meno note che attendono solo di essere scoperte, come Barocco Reale (rosso), Arneide (rosso) e 50° Anniversario (rosso).

Moscato

Classificazione del vino: VINO SPUMANTE DOLCE
Area di produzione: areale di produzione situato alle pendici del Monte Vulture, nei comuni di Barile, Rapolla, Venosa, Maschito, Melfi
Uve: Moscato 100%
Titolo alcolometrico: 7% vol.